Gennaio 2022 PDF Stampa E-mail

 

 

Giornata Internazionale della memoria

 

“I pensieri degli alunni”

dell’Istituto Comprensivo 1° “Giulio Rodinò” Ercolano -Napoli.

“Giornata Internazionale della memoria 27 gennaio”

Dirigente Scolastico Dott. Velio Scarane

Collaboratrice Insegnante Patrizia Cappelletti


FRASI SULLA SHOAH 1A

L’Amicizia può unire quello che le barriere dividono 27 gennaio per non dimenticare


FRASI SULLA SHOAH 2A

1) Non avevano pietà di bambini e madri senza colpa. Senza considerare che anche gli Ebrei erano essere umani.

2) La Shoah ci deve insegnare che dobbiamo smettere di uccidere le persone solo perché sono di religioni e culture diverse.

3) Mi dispiace tanto per gli Ebrei rinchiusi ad Aushwitz. Fortunatamente però, il 27 Gennaio 1945 furono liberati.

4) Se proviamo a metterci nei panni degli Ebrei, sentiamo tutto il dolore e la paura di morire.

5) Parola che fa venire la pelle d’oca. Tutto cominciò tra pianti, urla, ultimi abbracci. Nessuno sapeva se sarebbe ritornato vivo.

6) Esiste il giorno della Memoria proprio per ricordare che queste cose non devono succedere più. Tantissime persone, trattate come animali, dormivano al freddo, mangiavano pochissimo e morivano nelle camere a gas. Nel mondo c’è bisogno di rispetto, uguaglianza, amore e fratellanza.

7) Povere mamme! A causa della Shoah hanno perso l’amore dei propri figli.

8) L’idea che un solo uomo sia riuscito a trascinare nel suo folle proposito un’intera nazione fa pensare a quanto un essere umano possa essere condizionato. E’ un problema che si riscontra ancora oggi, magari in maniera meno grave. Purtroppo il potere non contempla l’umanità.


PENSIERI SULLA SHOAH 4°A e 4C

La libertà non è un dovere ma un diritto che tutti dobbiamo avere.

L' OLOCAUSTO è un libro per questo non dobbiamo togliere il segnalibro della memoria.

NON possiamo cancellare l'Olocausto ma possiamo impegnarci a creare un futuro felice.

 

 



2C


3D

3E

5A

 
Copyright © 2022 Club Unesco Napoli. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.